Immagine decorativa

Ti trovi in:

Home » Aree Tematiche » Politiche giovanili » Treno della Memoria

Treno della Memoria

Immagine decorativa

IL TRENO DELLA MEMORIA è un progetto promosso dall'associazione Terra Del Fuoco e ha visto coinvolti oltre 20.000 giovani italiani. Dal 2008 più di mille ragazzi trentini hanno avuto l’opportunità di partecipare al progetto. 

Il progetto mira a creare una rete di giovani che da testimoni consapevoli di quanto resta degli orrori della Seconda Guerra Mondiale si attivino nella società civile sui temi relativi alla negazione di diritti oggi. Il Treno della Memoria non è una gita scolastica o un viaggio della durata di cinque giorni , ma uno spazio di conoscenza , un viaggio nella storia e nella memoria attraverso un percorso educativo capace di coniugare attività ludiche, testimonianze dirette della storia, momenti frontali e laboratori.

Il percorso si sviluppa attraverso tre fasi: 

A.    La fase preparatoria  che consiste in 4 incontri formativi finalizzati a favorire nei partecipanti lo sviluppo di una adeguata conoscenza storica dei fatti relativi alla Seconda Guerra Mondiale e alla Shoah, anche attraverso testimonianze e visite ai luoghi della memoria della città.

B.    Il viaggio a Cracovia, un viaggio in treno che ha lo scopo di ripercorrere i binari che portavano i prigionieri nei Campi di Sterminio e lavorare come una “comunità viaggiante” insieme ad ex deportati e partigiani sul tema della deportazione, della propaganda e delle leggi razziali attraverso i documenti, immagini, mostre montate nei vagoni del treno. Durante i 6 giorni di viaggio sono previste visite ai campi di Auschwitz-Birkenau e al ghetto di Cracovia, accompagnate da ulteriori testimonianze, da rappresentazioni teatrali e da momenti-concerto.

C.    La fase della rielaborazione e dell'impegno che prevede la rielaborazione dei vissuti e delle emozioni dei Partecipanti nel tentativo di trasformare il dolore, la frustrazione e l’impotenza di fronte a ciò che è stato in riflessione sull’oggi, sui temi dei nuovi diritti negati, e impegno concreto nella comunità di origine sia attraverso la testimonianza di quanto visto/vissuto, sia attraverso nuovi progetti relativi a temi di attualità.

L'ADESIONE:

Il bando di adesione al progetto viene pubblicato annualmente sul sito www.trenodellamemoria.it.

PROSSIME SCADENZE:

contattare l'associazione Terra del Fuoco per avere le prossime scadenze del bando.